“Un’eccellente guida per l’orchestra grazie al suo entusiasmo, alla sua precisione infallibile e alla sua profonda dedizione per la musica”

Gustavo Dudamel

“Stabat Mater con Cadario è un gran Rossini”

La Gazzetta del Mezzogiorno

“Che bello essere insieme sul palco. Così preparato e così musicale!”

Katia & Marielle Labèque

“Uno dei più interessanti direttori della nuova generazione”

Il giornale

“Leggerezza e intensità al tempo stesso fanno di questo musicista una delle figure di spicco del giovane concertismo italiano. Un vero fuoriclasse!”

Ivan Fedele

“Ha le idee chiare su quale siano il ruolo e il compito di chi sale sul podio”

Rivista Musica

“Convince tutti immediatamente riuscendo sempre ad ottenere il miglior suono di cui gli interpreti sono capaci”

Francesco Antonioni

“È stato un piacere fare musica assieme, ho amato tantissimo la sua energia”

Gautier Capuçon

“Cadario immette nelle sue interpretazioni il piacere dello spettacolo, della sorpresa, dell’inaudito”

Nicola Campogrande

“È molto apprezzato come direttore d’orchestra, perché va a fondo nelle evidenze e nei segreti delle partiture”

Lorenzo Arruga

“Una capacità di concertazione assai raffinata e una memoria brillante”

Paolo Arcà

Biografia

Alessandro Cadario è Direttore ospite principale dell’Orchestra
I Pomeriggi Musicali di Milano, posizione che ricopre dal 2016.

Ha diretto nelle stagioni dei principali enti lirici e festival italiani ed internazionali, salendo sul podio di importanti orchestre tra cui l’Orchestra del Teatro Mariinsky, il Coro e l’Orchestra del Teatro Regio di Torino, l’Orchestra Filarmonica di Monte-Carlo, Orchestra Filarmonica della Fenice, l’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, l’Orchestra del Teatro Carlo Felice, l’Orchestra e Coro del Teatro Petruzzelli di Bari, l’Orchestra e Coro del Teatro Lirico di Cagliari, il Coro e l’Orchestra della Fondazione dell’Arena di Verona, l’Orchestra e Coro del Teatro Verdi di Trieste, l’Orchestra della Toscana, la Filarmonica Arturo Toscanini, l’Orchestra Haydn di Bolzano e Trento e i Cameristi della Scala.

Ha compiuto gli studi di direzione d’orchestra con il massimo dei voti al Conservatorio G. Verdi di Milano, perfezionandosi con due diplomi di merito presso l’Accademia Musicale Chigiana di Siena. Ha inoltre conseguito il diploma di violino, la laurea in direzione di coro e in composizione.

Ha definitivamente attirato l’attenzione degli addetti ai lavori nel 2014, in occasione del suo debutto alla Società del Quartetto di Milano e, nel 2015, al Maggio Musicale Fiorentino con Pollicino di Henze e al Teatro Petruzzelli di Bari, di cui è stata particolarmente apprezzata l’interpretazione rossiniana (“Stabat Mater: con Cadario è un gran Rossini”, titola la Gazzetta del Mezzogiorno).

Sempre nel 2015 ha debuttato al Teatro alla Scala di Milano in occasione del Festival delle orchestre internazionali.

Nel 2016 è salito sul podio della City Chamber Orchestra di Hong Kong per la Grande Messa in do minore K.427 di Mozart, in occasione del suo debutto in Cina e lo stesso anno ha diretto alla Biennale Musica di Venezia due opere in prima assoluta e al Festival MITO SettembreMusica.

È stato scelto dalla Presidenza del Senato per dirigere il prestigioso concerto natalizio 2017 –  in diretta RAI 1 dall’Aula del Senato.

Nel 2018 ha  fatto il suo debutto nella stagione sinfonica del Teatro Mariinsky di San Pietroburgo e del Teatro Regio di Torino con i Quattro pezzi sacri di Verdi. Nella stagione corrente ha diretto con successo di pubblico e critica Norma al Croatian National Theatre di Rijeka e  La Cenerentola al Teatro Massimo di Palermo dove tornerà a dicembre per Lo Schiaccianoci. Ha inoltre inaugurato la stagione sinfonica della Fondazione Arena di Verona con la Missa Pro Defuntis di Cimarosa.

Ha collaborato con solisti come Katia e Marielle Labèque, Gautier Capuçon, Mario Brunello, Giovanni Sollima, Alessandro Carbonare, Francesca Dego e Roman Simovic.

Ha collaborato ad alcuni dei più prestigiosi progetti dedicati ai giovani musicisti tra cui El Sistema, fortemente voluto in Italia dal M° Claudio Abbado, e l’Orchestra Sinfonica Nazionale dei Conservatori italiani, promossa dal MIUR.

Oltre al repertorio classico, Alessandro Cadario rivolge la sua attenzione alla musica contemporanea che interpreta con particolare dedizione, vista la sua duplice natura di direttore e compositore. Le sue composizioni sono state presentate in prima assoluta al Lincoln Center di New York, al Teatro dell’Opera di Darmstadt e al National Concert Hall di Taipei. Ha diretto numerose prime esecuzioni assolute di autori come Ivan Fedele, Carlo Galante e Marco Tutino.

Tra i principali impegni del 2020 è atteso il debutto al Festival del Maggio Musicale con la prima assoluta di Jeanne Dark di Fabio Vacchi.

SI PREGA DI NON MODIFICARE IL TESTO SENZA CONSENSO SCRITTO

Agenda

Teatro Filarmonico _ Verona (IT)

  • Venerdì 11 Ottobre 2019, ore 20.00

  • Sabato 12 Ottobre 2019, ore 17.00

Inaugurazione Stagione Sinfonica 2019/2020 Fondazione Arena di Verona

Orchestra e Coro dell’ Arena di Verona
Alessandro Cadario, Direttore
Eleonora Bellocci, Soprano
Matteo Mezzaro, Tenore
Alessandro Abis, Basso
Vito Lombardi, Maestro del Coro

D. Cimarosa, Requiem in sol minore per soli, coro e orchestra

Auditorium del Parco _L’Aquila (IT)

  • Giovedì 31 ottobre 2019, ore 18.00

I Solisti Aquilani
Alessandro Cadario, Direttore
Paolo Carlini, Fagotto

G. Holst, St. Paul’s suite op. 29 n. 2
M. Tutino, Medusa per fagotto e orchestra d’archi PRIMA ESECUZIONE ASSOLUTA
E. Grieg, Holberg suite
N. Rota, Concerto per archi

Teatro Dal Verme _Milano (IT)

  • Domenica 10 novembre 2019, ore 15.00

  • Domenica 10 novembre 2019, ore 16.30

Festa per i 75 anni dei Pomeriggi Musicali

Ensemble di fiati I Pomeriggi Musicali
Orchestra d’archi I Pomeriggi Musicali
Alessandro Cadario, Direttore

A. Dvořák, Serenata per strumenti a fiato, violoncello, contrabbasso in re minore op. 44
L. van Beethoven, Rondò per fiati in mi bemolle maggiore WoO 25 “Rondino”
***
E. Grieg, Suite in stile antico op. 40 “Dai Tempi di Holberg”
M. TutinoAfternoon’s Game PRIMA ESECUZIONE ASSOLUTA

Teatro dell’Aquila_Fermo (IT)

  • Domenica 17 novembre 2019, ore 17.00

Inaugurazione Stagione Musicale

Orchestra Filarmonica Marchigiana
Alessandro Cadario, Direttore
Francesco Di Rosa, Oboe

F. Hidas, Concerto per oboe e orchestra in re magg.
L. van Beethoven, Sinfonia n. 3 in mi bemolle magg., op. 55 “Eroica”

Teatro Massimo_Palermo (IT)

  • Domenica 15 Dicembre 2019, ore 20.30

  • Martedì 17 Dicembre 2019, ore 18.30

  • Mercoledì 18 Dicembre 2019, ore 18.30

  • Giovedì 19 Dicembre 2019, ore 18.30

  • Venerdì 20 Dicembre 2019, ore 20.30

  • Sabato 21 Dicembre 2019, ore 18.30

  • Domenica 22 Dicembre 2019, ore 17.30

  • Lunedì 23 Dicembre 2019, ore 20.30

Stagione di Opera e Balletto 2019

Corpo di Ballo, Orchestra e Coro di voci bianche del Teatro Massimo
Alessandro Cadario, Direttore
Lienz Chang, Coreografia da Marius Petipa

P. Čajkovskij, Lo Schiaccianoci

Allestimento Teatro Nazionale dell’Opera di Kiev

Teatro Dal Verme_Milano (IT)

  • Giovedì 6 febbraio 2019, ore 20.00

  • Sabato 8 febbraio 2019, ore 17.00

75ª Stagione Sinfonica dell’Orchestra I Pomeriggi Musicali

Orchestra I Pomeriggi Musicali
Giuseppe Gibboni, Violino
Alessandro Cadario, Direttore

L. Chailly, Toccata per orchestra d’archi
N. Paganini, Concerto per violino e orchestra n. 2 in si minore op. 7 “La Campanella”
M. Ravel, Pavane pour une infante défunte M. 19
I. Stravinskij, Pulcinella, suite da concerto

Teatro Dal Verme_Milano (IT)

  • Giovedì 27 febbraio 2019, ore 20.00

  • Sabato 29 febbraio 2019, ore 17.00

75ª Stagione Sinfonica dell’Orchestra I Pomeriggi Musicali

Orchestra I Pomeriggi Musicali
Alessandro Cadario, Direttore

L. van Beethoven, Ouverture da “Le creature di Prometeo” op. 43 
R. Wagner, Idillio di Sigfrido WWV 103
A. Cara, Novità PRIMA ESECUZIONE
L. van Beethoven, Sinfonia n. 8 in Fa Maggiore op. 93

Visualizza l’archivio

Video

Johann Strauss / Giuseppe Verdi

Maskenball-Quadrille Op. 272, Sinfonia dal Nabucco

Maurice Ravel

Ma Mère l’Oye (Suite)

Richard Wagner

Idillio di Sigfrido

Ludwig van Beethoven

Sinfonia n°5, op. 67

Carl Orff

Carmina Burana

Gioachino Rossini

Stabat Mater
Vai al canale

Press

Vai all’archivio press

Contatti

Management, Maurizio Scardovi

Puntoopera Artist Management

scardovi@puntoopera.net

 www.puntoopera.net

Ufficio stampa, Alessia Capelletti

a.capelletti@capelletti-moja.com