“Un’eccellente guida per l’orchestra grazie al suo entusiasmo, alla sua precisione infallibile e alla sua profonda dedizione per la musica”

Gustavo Dudamel

“Stabat Mater con Cadario è un gran Rossini”

La Gazzetta del Mezzogiorno

“Che bello essere insieme sul palco. Così preparato e così musicale!”

Katia & Marielle Labèque

“La direzione di Alessandro Cadario è impeccabile”

L' Avvenire

“È molto apprezzato come direttore d’orchestra, perché va a fondo nelle evidenze e nei segreti delle partiture”

Lorenzo Arruga

“Uno dei giovani direttori italiani di maggior successo negli ultimi anni. Gesto chiarissimo unito ad intenzioni musicali che si fanno Interpretazione”

Le salon musical

“Leggerezza e intensità al tempo stesso fanno di questo musicista una delle figure di spicco del giovane concertismo italiano. Un vero fuoriclasse!”

Ivan Fedele

“Uno dei più interessanti direttori della nuova generazione”

Il giornale

“Dirige l’opera con esemplare chiarezza, articolazioni ampie e sempre morbide, bel senso del ritmo teatrale: preoccupandosi di assecondare il canto”

Connessi all'opera

“Alessandro Cadario dirige un’Orchestra del Teatro Regio in forma con partecipazione emotiva, slancio, precisione: concerta ottimamente i molti protagonisti mettendo al suo posto ogni tassello”

Il giornale della musica

“Sul podio Alessandro Cadario si è mosso con autorevolezza in un’interpretazione in cui nulla ha fatto per apparire, cercando sempre la compattezza del suono e la fluidità del fraseggio”

Rivista Musica

“Una direzione, la sua, puntuale nella scelta dei tempi, sobria e rispettosa della tradizione esecutiva donizettiana”

Opera Libera

“A governare il tutto con mano salda e scrupolosa maestria l’ottimo Alessandro Cadario”

Il corriere musicale

“Convince la concertazione di Alessandro Cadario: l’articolazione è chiara e controllata, la morbidezza non manca di spirito rifuggendo frenesie esteriori in favore di un bell’equilibrio dinamico.”

Ape Musicale

“Dirige con maestria e brillantezza, la sua direzione è agile, profondamente densa sotto il profilo delle raffinatezze dinamiche ed agogiche”

OperaClick

“In buca Alessandro Cadario non mostra alcun spaesamento dinnanzi a due titoli musicalmente così diversi e dirige i complessi del Carlo Felice con contezza di stile”

Ape Musicale

“Li sostiene in modo eccellente Alessandro Cadario dal podio: di volta in volta carezzevole e scattante in Pergolesi, vibrante e incisivo in Bernstein”

Connessi all'opera

Biografia

Alessandro Cadario è tra i giovani direttori d’orchestra italiani una figura che raccoglie sempre maggiori consensi e interesse da parte di pubblico e critica. Musicista eclettico nel repertorio e attento alla prassi esecutiva dei diversi stili ha come nota caratteristica interpretazioni meditate e convincenti.

Dal 2016 ricopre il ruolo di Direttore ospite principale dell’Orchestra I Pomeriggi Musicali di Milano.

Ha diretto nelle stagioni dei principali enti lirici e festival italiani ed internazionali, salendo sul podio di importanti orchestre tra cui l’Orchestra del Teatro Mariinsky, l’Orchestra del Teatro Regio di Torino, l’Orchestra Filarmonica di Monte-Carlo, l’Orchestra Filarmonica della Fenice, la Tatarstan National Symphony Orchestra, l’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, l’Orchestra del Teatro Carlo Felice, l’Orchestra del Teatro Lirico di Cagliari, l’ORT.

Ha compiuto gli studi di direzione d’orchestra con il massimo dei voti al Conservatorio G. Verdi di Milano, perfezionandosi con due diplomi di merito presso l’Accademia Musicale Chigiana di Siena. Ha inoltre conseguito il diploma di violino, la laurea in direzione di coro e in composizione.

Ha definitivamente attirato l’attenzione degli addetti ai lavori nel 2014, in occasione del suo debutto alla Società del Quartetto di Milano e, nel 2015, al Maggio Musicale Fiorentino con Pollicino di Henze e al Teatro Petruzzelli di Bari, di cui è stata particolarmente apprezzata l’interpretazione rossiniana (“Stabat Mater: con Cadario è un gran Rossini”, titola la Gazzetta del Mezzogiorno).

Sempre nel 2015 ha debuttato al Teatro alla Scala di Milano in occasione del Festival delle orchestre internazionali.

Nel 2016 è salito sul podio della City Chamber Orchestra di Hong Kong per la Grande Messa in do minore K.427 di Mozart, in occasione del suo debutto in Cina e lo stesso anno ha diretto alla Biennale Musica di Venezia due opere in prima assoluta e al Festival MITO SettembreMusica.

È stato scelto dalla Presidenza del Senato per dirigere il prestigioso concerto natalizio 2017 –  in diretta RAI 1 dall’Aula del Senato.

Nel 2018 ha fatto il suo debutto nella stagione sinfonica del Teatro Mariinsky di San Pietroburgo e del Teatro Regio di Torino con i Quattro pezzi sacri di Verdi.
Nel 2019  ha diretto Norma al Croatian National Theatre di Rijeka, La Cenerentola e Lo schiaccianoci al Teatro Massimo di Palermo. Ha inoltre inaugurato la stagione sinfonica della Fondazione Arena di Verona con la Missa Pro Defuntis di Cimarosa.

Ha diretto solisti come Katia e Marielle Labèque, Gautier Capuçon, Mario Brunello, Giovanni Sollima, Francesca Dego, Giuseppe Gibboni, Olga Peretyatko, Vittorio Grigolo, Francesco Meli.

Oltre al repertorio classico, Alessandro Cadario rivolge la sua attenzione alla musica contemporanea che interpreta con particolare dedizione, vista la sua duplice natura di direttore e compositore. Le sue composizioni sono state presentate in prima assoluta al Lincoln Center di New York, al Teatro dell’Opera di Darmstadt e al National Concert Hall di Taipei. Ha diretto numerose prime esecuzioni assolute di autori come Ivan Fedele, Carlo Galante e Marco Tutino.

Nella stagione 2020-2021 ha debuttato al Rossini Opera Festival con Il Viaggio a Reims, ha diretto Elisir d’amore e una nuova produzione di La Serva Padrona / Trouble in Tahiti al Teatro Carlo Felice di Genova. Nella stagione corrente ha debuttato alla Royal Opera House di Muscat, al 48° Festival della Valle d’Itria ed è tornato sul podio dell’orchestra del Teatro Regio di Torino e del Teatro Massimo di Palermo.
Tra i prossimi impegni è previsto il debutto nel circuito toscano con il Don Giovanni di Mozart, il ritorno alla Royal Opera House di Muscat, al Teatro Massimo di Palermo, al Teatro Filarmonico di Verona e il ritorno nella stagione del Maggio Musicale Fiorentino con la prima assoluta di Jeanne Dark di Fabio Vacchi.

SI PREGA DI NON MODIFICARE IL TESTO SENZA CONSENSO SCRITTO

Agenda

Palazzo Ducale_Martina Franca (IT)

  • Mercoledì 3 Agosto 2022, ore 20.00

  • Venerdì 5 Agosto 2022, ore 20.00

48° Festival della Valle d’Itria

Alessandro Cadario, Maestro concertatore e direttore
Tommaso Franchin, Regia

Nicola Campogrande, Opera Italiana (prima esecuzione assoluta)

Montenegrin Music Center_Podgorica (MNE)

  • Venerdi 30 Settembre 2022, ore 20

Stagione Concertistica 2022/2023

Montenegrin Symphony Orchestra 
Milena Simović, Viola
Alessandro Cadario, Direttore

G. Martucci, Notturno per orchestra 
P. Hindemith, Kammermusik n° 5
W. A. Mozart, Sinfonia n°41 “Jupiter”

Teatro del Giglio_Lucca (IT)

  • Venerdi 14 Ottobre 2022, ore 20.30

  • Domenica 16 Ottobre 2002, ore 16.00

Stagione Lirica 22/23

W. A. Mozart, Don Giovanni 

Dramma giocoso in due atti K 527 di Wolfgang Amadeus Mozart
Libretto di Lorenzo Da Ponte
Editore Herausgeber Alkor/Bärenreiter, Kassel

Coro e Orchestra Archè
Alessandro Cadario, Maestro concertatore e direttore
Cristina Pezzoli, Regia
Giacomo Andrico, Scene e costumi
Valerio Alfieri, Light designer
Marco Bargagna, maestro del coro
Riccardo Mascia, maestro al fortepiano

Don Giovanni, Daniele Antonangeli
Il Commendatore, Paolo Pecchioli
Donna Anna, Sonia Ciani
Don Ottavio, Massimo Frigato
Donna Elvira, Francesca Cuccuzza
Leporello, Nicola Ziccardi
Masetto, Italo Proferisce
Zerlina, Federica Livi

Corpo di Ballo Nuovo BallettO di ToscanA
Coreografa Arianna Benedetti

Allestimento del Teatro di Pisa
Coproduzione Teatro di Pisa, Teatro del Giglio di Lucca, Fondazione Stiftung Haydn di Bolzano e Trento, Teatro Goldoni di Livorno

Teatro Goldoni_Livorno (IT)

  • Venerdi 21 Ottobre 2022, ore 20.30

  • Domenica 23 Ottobre 2002, ore 16.00

Stagione Lirica 22/23

W. A. Mozart, Don Giovanni 

Dramma giocoso in due atti K 527 di Wolfgang Amadeus Mozart
Libretto di Lorenzo Da Ponte
Editore Herausgeber Alkor/Bärenreiter, Kassel

Coro e Orchestra Archè
Alessandro Cadario, Maestro concertatore e direttore
Cristina Pezzoli, Regia
Giacomo Andrico, Scene e costumi
Valerio Alfieri, Light designer
Marco Bargagna, maestro del coro
Riccardo Mascia, maestro al fortepiano

Don Giovanni, Daniele Antonangeli
Il Commendatore, Paolo Pecchioli
Donna Anna, Sonia Ciani
Don Ottavio, Massimo Frigato
Donna Elvira, Francesca Cuccuzza
Leporello, Nicola Ziccardi
Masetto, Italo Proferisce
Zerlina, Federica Livi

Corpo di Ballo Nuovo BallettO di ToscanA
Coreografa Arianna Benedetti

Allestimento del Teatro di Pisa
Coproduzione Teatro di Pisa, Teatro del Giglio di Lucca, Fondazione Stiftung Haydn di Bolzano e Trento, Teatro Goldoni di Livorno

Teatro Dal Verme_Milano (IT)

  • Giovedì 3 Novembre 2022, ore 20.00

  • Sabato 5 Novembre 2022, ore 17.00

78ª Stagione Sinfonica dell’Orchestra I Pomeriggi Musicali

Orchestra I Pomeriggi Musicali
Alessandro Cadario, Direttore
Roman Simović , Violino

S. Barber, Adagio per archi
S. Barber, Concerto per violino e orchestra 
M. De Falla, El amor brujo (Suite)
M. De Falla, El sombrero de tres picos (Suite n. 1)

Teatro Massimo_Palermo (IT)

  • Sabato 12 Novembre 2022, ore 20.00

Stagione sinfonica 2022

Orchestra e Coro del Teatro Massimo 
Desirée Rancatore, Soprano
Raffaella Lupinacci, Mezzosoprano
Giulio Pelligra, Tenore
Roberto Scandiuzzi, Basso
Ciro Visco, Maestro del coro
Alessandro Cadario, Direttore d’orchestra

Requiem per le vittime della mafia

Testo di Vincenzo Consolo
Musiche di Lorenzo Ferrero, Carlo Galante, Paolo Arcà, Matteo D’Amico, Giovanni Sollima, Marco Betta, Marco Tutino

Royal Opera House_Muscat (OMAN)

  • Lunedì 28 Novembre 2022, ore 19.00 

Season 2022/23

Royal Oman Symphony Orchestra
Nikolai Kuznetsov, Pianoforte
Alessandro Cadario, Direttore

S. Rachmaninoff, Concerto No.2, Op.18 per pianoforte e orchestra
L. van Beethoven, Sinfonia No.5, Op.67

Santa Maria delle Grazie_Milano (IT)

  • Sabato 3 Dicembre 2022, ore 21.00

Orchestra I Pomeriggi Musicali di Milano
Alessandro Cadario, Direttore

L. Van Beethoven, Overture da Egmont, Op.84
L. Van Beethoven, Messa in do, Op.86

Teatro Dal Verme_Milano (IT)

  • Giovedì 2 Marzo 2023, ore 20.00

  • Sabato 4 Marzo 2023, ore 17.00

78ª Stagione Sinfonica dell’Orchestra I Pomeriggi Musicali

Orchestra I Pomeriggi Musicali
Alessandro Cadario, Direttore
Viviana Lasaracina, Pianoforte

G. Faurè, Pavane
C. Franck, Variazioni sinfoniche per pianoforte e orchestra
F. Mendelssohn-Bartholdy, Sinfonia No. 3 “Scozzese”

Auditorium del Conservatorio Verdi_Torino (IT)

  • Martedì 14 Marzo 2023, ore 21.00

Stagione Concertistica 2022/23

Stefanie Irányi, Mezzosoprano
Alessandro Cadario, Direttore

G. Rossini,  Sinfonia da “Il Barbiere di Siviglia”
N. Campogrande, Sinfonia n. 2 Un mondo nuovo
F. Poulenc, Sinfonietta

Teatro Filarmonico_Verona (IT)

  • Venerdì 5 Maggio 2023, ore 20.00

  • Sabato 6 Maggio, ore 17.00

Stagione Concertistica 2022/23

Orchestra della Fondazione Arena di Verona
Alessandro Cadario, Direttore

J. S. Bach, Suite n°3 BWV 1068
J. S. Bach, Concerto Brandeburghese n° 3 BWV 1048

I. Strawinsky, Concerto in Mi bemolle “Dumbarton Oaks”
I. Strawinsy, Suite da “Pulcinella”

Visualizza l’archivio

Video

Maurice Ravel

Le tombeau de Couperin – Teatro Manzoni, Bologna – Musica Insieme

Gioachino Rossini

Fra dolci e cari palpiti -Il Viaggio a Reims- Rossini Opera Festival

Richard Wagner

Idillio di Sigfrido – Teatro Carlo Felice di Genova

Johann Strauss / Giuseppe Verdi

Maskenball-Quadrille Op. 272, Sinfonia dal Nabucco – Senato della Repubblica, diretta RAI1

Samuel Barber

Adagio for strings – Teatro Regio di Torino – Festival MITO SettembreMusica

Ludwig van Beethoven

Sinfonia n°5, op. 67 – Teatro alla Scala di Milano 
Vai al canale

Press

Vai all’archivio press

Contatti

Management

Stage Door

www.stagedoor.it
info@stagedoor.it
Telefono +39 051 262126
Cellulare +39 340 3928832
Via S. Giorgio, 4
40121 Bologna (BO)
Italy